La foresta di Romulan è la più grande di Barrachella, situata nei pressi della città di Vulaska. E’ la principale fonte di selvaggina per gli abitanti.

Storia della Foresta di Romulan

Secondo alcune voci, la foresta sarebbe custodita da una divinità. Tale creatura viene descritta con un aspetto bestiale e delle dimensioni smisurate, simile a un cinghiale e a un lupo nello stesso tempo. Si dice che questa enorme creatura vaghi nottetempo nella foresta per garantire, ai suoi abitanti, sonni tranquilli. Per questo motivo nella foresta di Romulan si usa andare a caccia solo durante il giorno. Superstizioni vogliono che il custode della foresta, altro non sia che lo spirito di un valoroso paladino morto per difenderla: Artur Nemelin.

Stato attuale della Foresta di Romulan

E’ da sempre un luogo abitato da molti animali e con una flora ricca di piante curative e lenitive. La selvaggina è eccellente ed è possibile incontrare diverse creature dalle sfavillanti fattezze.
In questa foresta vive il possente Deerin Haribos, lo shamano eremita che diede un grande contributo durante la guerra di Talos.
Egli è noto come “Colui che viaggia nelle stagioni della giovinezza“. Persino il re di Vulaska lo rispetta. Folle colui che non lo teme o gli manca di rispetto.
Nella foresta di Romulan vivono anche alcuni piccoli clan di Elfi Silvani dall’indole socievole (con chi visita la foresta senza cacciare i suoi abitanti). La loro abilità nella costruzione di archi e altri strumenti, ha reso questi Elfi interessanti per la Capitale dei Mercanti dell’Ovest e, non di rado, capita che qualche mercante si avvalga dei loro servizi al giusto prezzo, per avere merce di ottima qualità.

Curiosità della Foresta di Romulan

Eiden di Romulan, il Gran Visir di Vulaska, è il figlio illeggittimo di Haribos. E’ stato cresciuto dal padre secondo i precetti della religione degli spiriti e istruito dagli Elfi sui potere della natura. Durante la sua gioventù è stato avvicinato da Elos Alimar Muhur e successivamente ha deciso di abbandonare i precetti di suo padre e la carica di suo successore per diventare allievo di Muhur. Attualmente oltre a godere di grande fama come alchimista per aver prodotto la polvere di Okainu, è anche noto e temuto per i suoi bizzarri e inquietanti esperimenti sui cadaveri.

Costi nella Foresta di Romulan

– Costi onesti presso gli Elfi –
Gli Elfi non sono interessati al denaro o ai beni di prima necessità, solitamente cedono la loro merce solo a chi reputano meritevol. Possono ad esempio chiedere di compiere delle gesta per dimostrare il proprio valore. Le richieste variano in base al valore della merce.

Qualità nella Foresta di Romulan

– Qualità molto alta presso gli Elfi –
Archi: molto alta
Cure mediche: mlta
Cavalcature: alta
Cibo: medio alta

Livello di Pericolosità nella Foresta di Romulan

– Pericolosità variabile –
Bassa per chi visita la foresta di giorno, senza cacciare i suoi abitanti
Molto alta per chi visita la foresta di notte andando a caccia

Razze nella Foresta di Romulan

98% Elfi
2% Deerin

Lingue nella Foresta di Romulan

Lingua di via 73%
Lingua degli abitanti della terra 22%
Elfico Antico 46%
Nanesco Antico 13%
Orchesco Antico 8%
Elfico 100%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *