Aldebaran è la più grande capitale del popolo degli Eriin.

Storia di Aldebaran

Aldebaran è stata fondata all’inizio della terza Era dai superstiti dell’Era del Buio. La città ha visto la successione di 7 famiglie sul trono fino all’attestazione dell’attuale regnante.

Stato attuale di Aldebaran

Aldebaran è la più grande città Eriin esistente. Costruita su di un colle è costituita da 3 cinta murarie che la dividono in 3 settori, ogni settore è diviso poi in quartieri. All’esterno delle mura si estendono chilometri e chilometri di campi che ogni giorno vengono lavorati da contadini e agricoltori per il sostentamento della città. Questi contadini risiedono in piccole abitazioni sparse tra i campi o, più comunemente, nel terzo settore, chiamato anche terzo cerchio, quello cioè circondato dalle mura più esterne e limitato da quella interne.
Il terzo settore è il più grande dei tre per area e densità di popolazione. E’ diviso in dodici quartieri ognuno dei quali è paragonabile a una piccola cittadella. E’ possibile trovare qualsiasi tipo di mercanzia in questo settore ma la qualità non è granché poiché si tratta di un settore popolato per lo più da contadini e piccoli artigiani.
Il secondo settore è quello che accoglie invece la borghesia e la bassa nobiltà. Si divide in 5 quartieri, 4 prendono il nome delle principali divinità della religione di stato: Gea, Orine-Sul, Valnealia e Munsk; il quinto, il più esteso, è riservato alla guardia cittadina e ai membri di alto rango dell’esercito.
Il primo settore, infine, è il più piccolo, contiene poche abitazioni ma di prestigio, abitate dai nobili di più alto lignaggio, ospiti o parenti diretti dei membri della corona.
Al centro del primo cerchio si erge il castello di Bravapietra al cui interno risiede la famiglia reale, il consiglio del re e la guardia reale.

L’attuale reggente in carica ad Aldebaran è Gabriel Cuordigrifone (Leopold Auspheris Gabriel Cuordigrifone). Figlio di Mornal Korbak Edmund CuordiGrifone, precedente re, e della regina Alia Emaia Fogliabianca. Nonostante Gabriel non sia più un giovane, governa il suo regno con coraggio e saggezza. E’ piuttosto ben voluto dai suoi sudditi e si dice sia estremamente equilibrato nelle scelte. Per questo motivo egli è noto come Leopold Il Giusto. E così sarà ricordato nei libri di storia.

Ad Aldebaran si pratica esclusivamente il culto di Gea. Diversi templi sono sparpagliati nei quartieri per raccogliere i credenti in preghiera.
La religione è tenuta molto in considerazione e, per questo, tutti i personaggi di razza diversa da Eriin (puri) e tutti i praticanti di altre religioni, vengono visti con diffidenza e la loro parola è tenuta in poco conto.
Sebbene la città sia molto tranquilla e sicura per gli Eriin, la permanenza per tutti i membri delle altre razze può risultare fastidiosa e addirittura pericolosa. Le altre razze non passano inosservate e personaggi con sangue di Orco o con mutazioni (Deerin) vengono additati come criminali e possono essere perseguitati senza che abbiano compiuto alcun crimine, semplicemente perché denunciati

Il consiglio del re di Aldebaran

Il consiglio del re è costituito da 21 saggi che risiedono nell’ala Ovest del castello, 10 di loro sono maghi, 10 di loro sono dotti. Il 21esimo è il capo del consiglio e Gran Consigliere, colui che parla direttamente con il re e che dispone del voto che fa vertere la bilancia quando bisogna prendere le decisioni se il consiglio è in forte disaccordo. Attualmente questa carica è rivestita da Clari Di Werst, un giovane e talentuoso mago. Il consiglio del re si occupa inoltre di gestire l’energia convogliata dalle fonti magiche alle estremità del continente (Frord, Werst e Larsk) e mantenere attivi tutti i sistemi di protezione magica per l’intera isola e per la capitale in particolare

La guardia reale di Aldebaran

La guardia reale è un corpo di soldati scelti per sorvegliare il re da vicino. Quando egli va in giro lo accompagnano tenendosi a distanza opportuna evitando che personaggi indesiderati si avvicinino, quando egli è al castello sorvegliano il perimetro. Il capitano della guardia reale è Pollak Spadacorta, uno spadaccino abile, di grande esperienza.

I cavalieri del drago di Aldebaran

Esiste un corpo costituito da 4 guerrieri, i più abili in assoluto, che costituiscono i cavalieri del drago. Essi, a turno, sorvegliano costantemente la persona del re rimanendogli fisicamente accanto. La loro scherma è straordinaria e la loro fedeltà assoluta. In tutta la storia si è avuto solo un caso di “tradimento” di un cavaliere del drago: Uriel Zefiro.

La famiglia reale di Aldebaran

La famiglia reale è costituita dal re e da sua figlia Melina Cuordigrifone. La ragazza è abbastanza grande da prendere marito ma, finora, ha preferito attendere in attesa di trovare il pretendente giusto, tra quelli che è costretta a considerare per la sua posizione.

Negozi e Strutture ad Aldebaran

Ad Aldebaran esistono numerosissimi negozi e strutture.
Nel terzo cerchio sono tanti che non avrebbe senso contarli anche se, solo pochi hanno merce di qualità. Nel secondo cerchio la qualità cresce ma il numero si riduce drasticamente. Infine nel primo cerchio non vi sono negozi o locande.

Costi ad Aldebaran

– Prezzi medio-alti –
Locanda terzo cerchio: 8 zeny cibo, 18 zeny stanza singola
Spada semplice metallo terzo cerchio: 80 zeny
Abiti semplici terzo cerchio: 8 zeny

Locanda secondo cerchio: 12 zeny cibo, 26 zeny stanza singola
Spada semplice metallo secondo cerchio: 75 zeny
Abiti semplici secondo cerchio: 11 zeny

Qualità ad Aldebaran

– Qualità medio alta –
Equipaggiamenti: medio-bassa nel terzo cerchio, medio-alta nel secondo cerchio
Cure mediche: medio-bassa nel terzo cerchio, medio-alta nel secondo cerchio
Cibo: medio-bassa nel terzo cerchio, medio-alta nel secondo cerchio

Livello di Pericolosità ad Aldebaran

– Pericolosità bassa –
15% criminalità nel terzo cerchio
2% criminalità nel secondo cerchio
20% tolleranza verso Erielfi e Erinani
1% tolleranza verso Eriorchi e Deerin

Razze ad Aldebaran

99% Eriin
1% Varie

Lingue ad Aldebaran

Lingua di via 100%
Elfico 10%
Nanesco 8%
Orchesco 3%
Dialetti vari 1%

5 thoughts on “Aldebaran”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *